19 Luglio 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News

Una panchina e una carrozzina rosse per un’accoglienza inclusiva di tutte le donne vittime di violenza

04-12-2023 15:55 - News
La panchina rossa e la carrozzina rossa, simboli di un’accoglienza inclusiva di tutte le donne vittime di violenza, installate presso la sede della UILDM di Bergamo il 25 novembre 2023.
Nella giornata di oggi, sabato 25 novembre 2023, anche la UILDM di Bergamo (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) ha partecipato con la sua installazione alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne inaugurando nei pressi della propria sede una panchina rossa e una carrozzina rossa, simboli di un’accoglienza inclusiva di tutte le donne vittime di violenza.

Nella giornata di oggi, sabato 25 novembre 2023, anche la UILDM di Bergamo (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) ha partecipato con la sua installazione alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne inaugurando nei pressi della propria sede una panchina rossa e una carrozzina rossa, simboli di un’accoglienza inclusiva di tutte le donne vittime di violenza. Infatti, pur essendo le donne con disabilità esposte ad un maggiore rischio di subire violenza rispetto alle altre donne, purtroppo, qui in Italia, i Servizi Antiviolenza accessibili per loro, e dotati di personale specificamente formato ad accoglierle, sono ancora pochissimi. A ciò si aggiunga che spesso le donne con disabilità sono invisibili anche nelle comunicazioni pubbliche e nelle campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere. Sotto questo profilo, porre una carrozzina rossa accanto alla panchina rossa, uno dei simboli del contrasto alla violenza contro le donne, esprime in modo immediato ed efficace che nessuna donna è immune da questo terribile fenomeno.Alcune volontarie della UILDM di Bergamo in un momento dell’istallazione della panchina rossa e della carrozzina rossa, simboli dell’accoglienza inclusiva, il 25 novembre 2023.

L’iniziativa, che ha previsto ulteriori momenti celebrativi e altre installazioni, è stata realizzata a cura delle Reti di Quartiere “I colori della Morla” di Valtesse Valverde e “La tavolozza” di Monterosso, in collaborazione con la Scuola G. Camozzi e il Circolo dei narratori dell’Associazione Il Cerchio di Gesso. (Simona Lancioni)



Nota: si ringrazia Annalisa Benedetti per la segnalazione.



Vedi anche:

UILDM di Bergamo – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare.

Sezione del centro Informare un’h dedicata al tema “La violenza nei confronti delle donne con disabilità”.

Sezione del centro Informare un’h dedicata al tema “Donne con disabilità”.
News
E se provassimo a creare anche in Italia un movimento antiabilista?
13-07-2024 14:14 - News
Amministrazione di sostegno, gli esiti della sesta udienza del processo al professor Monello
13-07-2024 14:12 - News
Una cultura del lavoro ancora ostile alle persone con disabilità
13-07-2024 14:10 - News
Toscana: interpreti della lingua dei segni nei presìdi sanitari di Empoli, Firenze, Prato e Pistoia
12-07-2024 15:03 - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie