18 Maggio 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News

Giornata per le Malattie Neuromuscolari: verrà celebrata il 13 aprile con eventi in 19 città italiane

14-04-2024 14:49 - News
Una realizzazione grafica dedicata alla Giornata per le Malattie Neuromuscolari 2024 contiene gli estremi dell’iniziativa, l’indicazione delle 19 città coinvolte e qualche elemento geometrico decorativo.
Il prossimo sabato 13 aprile, in 19 città italiane, si terrà la settima Giornata per le Malattie Neuromuscolari (GMN). Lo scopo della Giornata è offrire un aggiornamento sullo stato dell’arte a livello nazionale, regionale e territoriale sulla diagnosi, terapia e presa in carico del paziente con malattie neuromuscolari. Si tratta di un progetto ideato e sostenuto da AIM (Associazione Italiana di Miologia) e ASNP (Associazione Italiana per lo studio del Sistema Nervoso Periferico), con il coinvolgimento di più di 40 Centri di Ricerca e oltre 30 Associazioni di pazienti che si occupano di malattie neuromuscolari.

Il prossimo sabato 13 aprile, in 19 città italiane, si terrà la settima Giornata per le Malattie Neuromuscolari (GMN).

Lo scopo della Giornata è offrire un aggiornamento sullo stato dell’arte a livello nazionale, regionale e territoriale sulla diagnosi, terapia e presa in carico del paziente con malattie neuromuscolari.

Saranno coinvolti neurologi, fisiatri, medici di medicina generale, medici pediatri di famiglia e pediatri, neuropsichiatri infantili, fisioterapisti, biologi, genetisti, infermieri, psicologi, caregiver e chi quotidianamente prende parte alla gestione globale della persona con una malattia neuromuscolare.

Si tratta di un progetto ideato e sostenuto da AIM (Associazione Italiana di Miologia) e ASNP (Associazione Italiana per lo studio del Sistema Nervoso Periferico), con il coinvolgimento di più di 40 Centri di Ricerca e oltre 30 Associazioni di pazienti che si occupano di malattie neuromuscolari.

Nel sito dedicato all’edizione 2024 della Giornata per le Malattie Neuromuscolari, raggiungibile a questo link, sono disponibili i programmi di tutti gli eventi nonché le indicazioni per procedere all’iscrizione. Queste le 19 città coinvolte: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Chieti, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Parma, Pisa, Roma, Siena, Torino, Trento, Udine e Verona.

Ricordiamo inoltre che anche il Centro Informare un’h sta promuovendo un “evento satellite” della GMN: il convegno “I PDTA nelle Malattie Neuromuscolari in Toscana: realtà, criticità e prospettive”, che si terrà venerdì 12 aprile a Peccioli (Pisa). Tutti i dettagli sono disponibili a questo link.

Le malattie neuromuscolari
Con il termine malattie neuromuscolari parliamo di circa 200 patologie ereditarie di origine genetica che in Italia colpiscono circa 40.000 persone.
Tra queste, le distrofie muscolari sono tra le più diffuse e se ne conoscono circa 80 forme diverse (se ne legga a questo link). Si tratta di un gruppo di gravi patologie a livello neuromuscolare che provocano una lenta, ma progressiva perdita di tessuto muscolare scheletrico – sostituito gradualmente da tessuti adiposi e connettivo/fibrosi – e una conseguente condizione generale di debolezza. Nel tempo si può assistere a una perdita sequenziale delle capacità motorie – fino alla perdita della possibilità di camminare e stare in piedi – respiratorie e cardiache. (S.L.)



Per informazioni: Alessandra Piva e Chiara Santato uildmcomunicazione@uildm.it.
News
Anche la Toscana celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità
17-05-2024 11:49 - News
Le Manifestazioni Nazionali UILDM, un tempo di racconto, incontro e proposta per “Guardare oltre”
17-05-2024 11:48 - News
Proposta di riforma dell’amministrazione di sostegno, una sintesi dei contenuti
17-05-2024 11:46 - News
Riforma dell’amministrazione di sostegno, al via la Campagna “Fragile a Chi?!”
17-05-2024 11:40 - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie