25 Giugno 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News

Anche la Toscana celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità

17-05-2024 11:49 - News
Una persona con disabilità fa una passeggiata su un prato erboso in mezzo alle mucche utilizzando una particolare sedia a rotelle guidata da un assistente personale (foto di Jean-Paul Wettstein su Pexels).
Il 16 maggio, in occasione della “Giornata mondiale di sensibilizzazione sull'accessibilità”, la Regione Toscana promuove l'evento denominato “Accessibilità: verso una strategia regionale”. Esso si terrà a Firenze (in presenza) e coinvolgerà amministratori e amministratrici, istituti di ricerca, rappresentanti degli Enti locali, persone con disabilità, Associazioni, professionisti e professioniste, liberi cittadini e cittadine. L'iniziativa, che ha un taglio teorico/operativo, sarà strutturata in nove Tavoli di lavoro tematici.


Il 16 maggio si celebra la “Global Accessibility Awareness Day”, ovvero la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull'accessibilità. L'accessibilità è uno dei Princìpi generali della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, un trattato internazionale che il nostro Stato ha ratificato con la Legge 18/2009, che a questo tema dedica anche uno specifico articolo (l'articolo 9). La Convenzione stabilisce che a tutte le persone, indipendentemente dalle loro caratteristiche individuali, vada garantito un equo accesso a tutti gli spazi, i servizi e le infrastrutture. La qual cosa include «l'accesso all'ambiente fisico, ai trasporti, all'informazione e alla comunicazione, compresi i sistemi e le tecnologie di informazione e comunicazione, e ad altre attrezzature e servizi aperti o forniti al pubblico, sia nelle aree urbane che in quelle rurali».

Ebbene, per celebrare questa importantissima ricorrenza la Regione Toscana ha promosso l'evento denominato Accessibilità: verso una strategia regionale. Esso si terrà a Firenze, proprio il 16 maggio 2024 presso il Palazzo degli Affari (in Piazza Adua 1​​​), dalle 10 alle 17. «Finalità dell'iniziativa sarà quella di realizzare un confronto a tutto tondo, ma anche molto concreto su ciò che può rendere il più possibile inclusivi tutti ambienti fisici, digitali e sociali in modo che gli individui, indipendentemente dal loro background, identità o abilità, si sentano apprezzati, rispettati e supportati», spiegano dalla Regione.

L'incontro prevede nove tavoli tematici di discussione nei quali saranno coinvolti amministratori e amministratrici, istituti di ricerca, rappresentanti degli Enti locali, persone con disabilità, Associazioni, professionisti e professioniste, liberi cittadini e cittadine. In particolare i Tavoli di lavoro si occuperanno di Autonomia personale, Mobilità, Cultura, Lavoro, Salute e benessere, Sport, Studio, Urbanistica e paesaggio, Turismo e ambiente. Per partecipare è necessaria l'iscrizione online entro martedì 7 maggio 2024, compilando il modulo disponibile a questo link.

La giornata si svolgerà in presenza ed è realizzata in collaborazione con il Florence Accessibility Lab del Dipartimento di Architettura (DIDA) dell'Università di Firenze, l'ANCI Toscana (Associazione Nazionale Comuni Italiani), il Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell'Accessibilità (CERPA Italia), il Centro Regionale Accessibilità (CRA), l'Istituto Nazionale Urbanistica (INU).

L'incontro si aprirà con i saluti istituzionali di Eugenio Giani e Serena Spinelli, rispettivamente presidente della Regione Toscana e assessora regionale alle Politiche sociali, all'Edilizia residenziale pubblica e alla Cooperazione internazionale. Quindi i lavori saranno introdotti da Alberto Zanobini, dirigente del Settore “Investimenti per l'inclusione e l'accessibilità” della Regione Toscana, mentre Antonio Lauria (professore ordinario del DIDA dell'Università di Firenze, nonché coordinatore scientifico del Florence Accessibility Lab) e Piera Nobili (architetta e presidente del CERPA Italia) proporranno delle “Letture per una nuova visione culturale dell'accessibilità”. Seguirà la costituzione dei Tavoli di Lavoro ed un momento di restituzione/conclusione. (Simona Lancioni)
News
L’amministrazione di sostegno, dai numeri alle persone
08-06-2024 14:33 - News
Cassazione: il diritto del beneficiario di amministrazione di sostegno a partecipare alle decisioni che lo riguardano è incomprimibile
08-06-2024 14:32 - News
Amministrazione di sostegno: perché avete portato via la mamma di Giovanna?
08-06-2024 14:31 - News
Un manifesto condiviso per lo sviluppo del welfare culturale
08-06-2024 14:28 - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie