22 Febbraio 2019
[]

News
percorso: Home > News > News

Isee disabili 2016/2017: contributi fuori dalla DSU. Ecco la novità con riepilogo dei dettagli.

31-10-2016 14:56 - News
I contributi previdenziali e assistenziali erogati in favore di disabili non vanno indicati nella DSU e non concorrono a determinare i redditi del modello Isee 2016/2017. Ecco i dettagli.Modello Isee disabili 2016/2017: fuori dalla dichiarazione i contributi previdenziali e assistenziali. Con l´aggiornamento della procedura di determinazione della situazione economica equivalente delle persone con disabilità viene meno l´obbligo di dichiarare tutti i redditi percepiti sotto forma di prestazioni assistenziali e previdenziali da parte dell´Inps. La novità relativa al modello Isee disabili è stata introdotta con l´aggiornamento delle FAQ Inps proprio relative alla documentazione necessaria. Si specifica quindi che per richiedere il modello Isee disabili non sarà necessario indicare nella DSU i contributi erogati a titolo di rimborso spese, le prestazioni socio-assistenziali e le riduzioni di tributi, l´erogazione di buoni servizio o voucher che sostituiscono l´erogazione di servizi.

Perché questa novità?

L´Inps ha semplicemente eseguito l´ordine del Tar del Lazio che con le sentenze 2454/15 - 2458/15 - 2459/15 ha stabilito che tutte le forme di indennità erogate ai disabili, sia sotto forma di rimborso spese che di accompagnamento, non devono essere computate come reddito e calcolate ai fini Isee. Cosa cambia? Ecco nel dettaglio tutte le novità relative al modello Isee disabili 2016/2017.

Per la determinazione del reddito DSU per richiedere il modello Isee 2016/2017 i disabili non saranno più soggetti alla presentazione e alla dichiarazione di tutte le somme percepite come rimborso o sotto forma di prestazioni assistenziali. Le modifiche alla disciplina Isee per le famiglie con disabili sono la conseguenza delle tre sentenze gemelle del Tar del Lazio e del Consiglio di Stato. In base a quanto stabilito dal dl n.42/2016 i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari percepiti da un disabile restano esclusi dalla DSU ai fini dichiarazione Isee 2016/2017. Nello stesso aggiornamento FAQ, l´Inps ha inoltre specificato che i sordi prelinguali rientrano nella definizione dei sordomuti e pertanto nella categoria dei soggetti agevolati. Le novità modello Isee 2016/2017 riservano molta attenzone alla questione dei disabili e sanciscono un importante principio per la determinazione degli indicatori della situazione economica.

Ecco nel dettaglio quali sono i redditi che non bisogna dichiarare e le novità Isee 2016/2017 per i disabili.

Isee disabili 2016/2017: ecco i redditi fuori dalla DSU

L´Inps ha specificato quali sono i redditi che i disabili non saranno più obbligati a dichiarare per richiedere il modello Isee 2016/2017.

Nello specifico, si parla di prestazioni e contributi erogati da enti diversi dall´Inps: Regioni, Amministrazioni statali, Comuni e Inail. Lo stesso vale per i contributi erogati dall´Inps: prestazioni di invalidità civile e indennità di accompagnamento sono già di conoscenza dell´Ente erogatore e quindi non è necessario indicarli nella DSU. Non devono essere indicati i contributi erogati come rimborso spese relativamente alle spese sostenute per lo svolgimento delle normali attività quotidiane: assegni di cura, contributi per l´assistenza indiretta, contributi per l´abbattimento delle barriere architettoniche e per l´acquisto di strumenti tecnologici legge 104/1992. Per la DSU relativa al modello Isee 2016/2017 i disabili non sono tenuti alla rendicontazione e alla dichiarazione di esenzioni o agevolazioni per il pagamento di tributi e servizi. La novità stabilisce che quindi non concorrono alla determinazione del reddito e alla compilazione della DSU le seguenti prestazioni: contributo per l´abbattimento delle barriere architettoniche; voucher per servizi all´infanzia; assegni di cura; bonus gas e elettrico; altre forme di compartecipazione al costo di beni o servizi del disabile.

News

Le malattie rare nel Centro di Sanità Solidale

11-02-2019 14:51 - News
[ continua ]

Passi verso l'inclusione

06-02-2019 15:07 - News
[ continua ]

INCONTRI FORMATIVI Volontari a sostegno dei caregiver familiari

05-02-2019 15:11 - News
[ continua ]

Ora è ufficiale: parcheggiare nel posto dei disabili diventa reato penale

10-01-2019 15:27 - News
[ continua ]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio