23 Gennaio 2019
[]

News
percorso: Home > News > News

Contrassegno: il Ministero dei Trasporti si esprime sugli aventi diritto al rilascio

22-08-2016 14:40 - News
Con il parere n. 1567/2016 il Dipartimento per la Navigazione, gli Affari Generali ed il Personale - Direzione Generale per la Sicurezza Stradale Div. 2 del Ministero Infrastrutture e Trasporti, affronta alcuni aspetti del comma 2 dell´art. 381 del D.P.R. n. 495/1992 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della Strada", aggiornato e modificato dal D.P.R. n. 151/2012. La normativa richiamata prevede il rilascio del CUDE - Contrassegno Unico Disabili Europeo a persone cui sia stata accertata una "capacità di deambulazione impedita, o sensibilmente ridotta".

La disposizione é stata spesso interpretata in modo restrittivo. Con il nuovo parere, invece, il Ministero é favorevole ad un´interpretazione più estensiva, sostenendo che l´art 381 - pur prevedendo la deambulazione impedita, o sensibilmente ridotta - non fa esplicito riferimento agli arti inferiori, né alla patologia che ha determinato tale condizione. Inoltre, a sostegno di un´interpretazione più ampia, il Ministero rileva che il D.P.R. 503/1996 prevede, all´art. 12 comma 3, che il contrassegno sia rilasciato anche alla categoria dei non vedenti. Pertanto, si legge nel documento, il contrassegno può essere rilasciato (non vi é un obbligo in tal senso) anche a cittadini invalidi agli arti superiori e/o a persone con disabilità psichica, laddove viene accertato dall´ufficio di Medicina Legale dell´Azienda Sanitaria Locale di appartenenza, ovvero dalla Commissione Medica Integrata per l´accertamento dell´invalidità o dell´handicap (Legge 35/2012 "Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5, recante disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo") che le persone in argomento non possano considerarsi autonome nel rapporto con la mobilità e la strada.

Resta invariata la procedura per richiederlo.

Allegato: parere 1567/2016 del Ministero dei Trasporti

News

Ora è ufficiale: parcheggiare nel posto dei disabili diventa reato penale

10-01-2019 15:27 - News
[ continua ]

Quale orientamento per gli studenti con disabilità?

09-01-2019 15:44 - News
[ continua ]

Nel 2019 il fondo per il Dopo di noi torna a 56,1 milioni

08-01-2019 15:13 - News
[ continua ]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio