18 Maggio 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News

Ora anche in italiano le Linee Guida dell’ONU sulla deistituzionalizzazione

08-11-2023 17:44 - News
Un’elaborazione grafica dedicata alla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità, che dal 2009 è Legge dello Stato Italiano, reca al centro il logo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite
Circa un anno fa il Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità ha pubblicato le Linee Guida sulla deistituzionalizzazione, anche in caso di emergenza, documento che ha lo scopo «di guidare e sostenere gli Stati nei loro sforzi per realizzare il diritto delle persone con disabilità a vivere in modo indipendente e a essere incluse nella comunità e che è la base per pianificare i processi di deistituzionalizzazione e di prevenzione dell’istituzionalizzazione». Ne è ora disponibile anche la versione italiana, curata dal Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi della Federazione LEDHA.*

Circa un anno fa il Comitato ONU per i Diritti delle Persone con Disabilità, organo degli esperti indipendenti che monitora l’attuazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità da parte dei vari Stati, ha pubblicato le Linee Guida sulla deistituzionalizzazione, anche in caso di emergenza, che integrano il Commento generale n. 5 (2017) sul diritto alla libertà e alla sicurezza delle persone con disabilità, documento che, come si legge nel sito delle Nazioni Unite, «ha lo scopo di guidare e sostenere gli Stati Parti nei loro sforzi per realizzare il diritto delle persone con disabilità a vivere in modo indipendente e a essere incluse nella comunità e che rappresenta la base per pianificare i processi di deistituzionalizzazione e di prevenzione dell’istituzionalizzazione».
Ai contenuti di tale importante documento, avevamo dedicato a suo tempo sulle nostre pagine un ampio approfondimento curato da Simona Lancioni (a questo link).

«Questo testo – sottolineano dalla Federazione LEDHA (la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità, che costituisce la componente lombarda della FISH-Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – è frutto di un processo partecipativo di cui hanno fatto parte oltre cinquecento persone con disabilità, basandosi sulle loro esperienze prima e durante la pandemia da Covid, che ha portato alla luce una diffusa istituzionalizzazione, evidenziando l’impatto della stessa sui diritti e sulla vita delle persone con disabilità e la violenza, l’incuria, l’abuso, il maltrattamento e la tortura, comprese le costrizioni chimiche, meccaniche e fisiche, di cui sono vittime negli istituti».

Reso disponibile sin da subito nelle lingue ufficiali delle Nazioni Unite (inglese, francese, spagnolo, russo, arabo e cinese), da alcune settimane ne esiste anche una versione italiana, pubblicata nel sito del Comitato ONU (a questo link) e curata dagli esperti del Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi della LEDHA.
«I documenti pubblicati dal Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità – sottolinea Luisella Bosisio Fazzi, tesoriera della LEDHA e componente del Consiglio Direttivo dell’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità – sono importanti, perché fanno giurisprudenza. Per questo abbiamo deciso di tradurli fedelmente in italiano, rendendoli in tal modo accessibili a un numero più ampio di persone. In questo caso specifico si tratta di un parere giuridico che offre l’interpretazione corretta dell’articolo 19 della Convenzione ONU (Vita indipendente ed inclusione nella società), quello che riconosce il diritto alla vita indipendente già oggetto del Commento Generale numero 5». (Stefano Borgato)



* Il presente contributo è già stato pubblicato su «Superando.it», il portale promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e viene qui ripreso, con lievi adattamenti al diverso contesto, per gentile concessione.
News
Anche la Toscana celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità
17-05-2024 11:49 - News
Le Manifestazioni Nazionali UILDM, un tempo di racconto, incontro e proposta per “Guardare oltre”
17-05-2024 11:48 - News
Proposta di riforma dell’amministrazione di sostegno, una sintesi dei contenuti
17-05-2024 11:46 - News
Riforma dell’amministrazione di sostegno, al via la Campagna “Fragile a Chi?!”
17-05-2024 11:40 - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie