18 Maggio 2024
visibility
News
percorso: Home > News > News

“Velasenzabarriere”, per sperimentare l’ebrezza di andar per mare

05-04-2024 14:42 - News
Una bella immagine di Elianto, il catamarano completamente accessibile della Fondazione Mare Oltre.
“Velasenzabarriere – Porti Accessibili” è la denominazione del nuovo progetto promosso dalla Fondazione Mare Oltre che si propone di rendere il mare accessibile alle persone con disabilità. L’iniziativa può essere realizzata grazie ad Elianto, un catamarano a vela completamente accessibile e studiato per accogliere al meglio le persone con tutti i tipi di disabilità. Il progetto prevede di coinvolgere le Associazioni operanti nel settore della disabilità della Provincia di Pisa offrendo loro la possibilità di individuare persone con disabilità interessate a sperimentare l’ebrezza di andar per mare.

“Velasenzabarriere – Porti Accessibili” è la denominazione del nuovo progetto promosso dalla Fondazione Mare Oltre (FMOonlus) che si propone di rendere il mare accessibile alle persone con disabilità. Nata dal connubio tra le Associazioni Handy Superabile e CE.TU.S (Cetacean Research Centre: Centro di Ricerca sui Cetacei), la Fondazione, che ha sede a Viareggio (Lucca), svolge le proprie attività grazie ad Elianto, un catamarano a vela completamente accessibile, confortevole, eco-sostenibile, costruito con materiali riciclabili (legno e alluminio), energicamente indipendente per la presenza di pannelli solari, e studiato per accogliere al meglio le persone con tutti i tipi di disabilità (motorie, cognitive e sensoriali). La Fondazione promuove le sue iniziative in collaborazione con le Associazioni del territorio e, nel caso di “Velasenzabarriere” si prefigge di coinvolgere le Associazioni operanti nel settore della disabilità della Provincia di Pisa offrendo loro la possibilità di individuare persone disabili (e i relativi accompagnatori/accompagnatrici, qualora non fossero autonome), interessate a sperimentare l’ebrezza di andar per mare (linkiamo in calce la lettera di adesione per le Associazioni interessate a partecipare). L’offerta è completamente gratuita, e le partenze saranno effettuate dal Porto di Marina di Pisa o da quello di Viareggio, anch’essi oggetto di interventi volti a rendere agevole e confortevole la fruizione dei servizi: sono stati predisposti parcheggi esterni e coperti nelle immediate vicinanze dell’imbarcazione, ed anche i servizi igienici e le banchine sono stati resi accessibili. Il progetto si volgerà da giugno sino a fine settembre 2024.

Oltre alla finalità ricreativa e di solidarietà, “Velasenzabarriere” si propone anche quella di promuovere l’educazione ambientale, la protezione e la salvaguardia dell’ambiente marino, la pratica di sport, la didattica e la ricerca sui temi legati all’ambiente marino. In specifico sarà possibile organizzare uscite giornaliere ricreative, di educazione ambientale e naturalistiche andando alla ricerca di delfini davanti la costa pisana; regate/veleggiate costiere, d’altura, rally (le regate potranno essere giornaliere o di più giorni con equipaggio misto di persone con e senza disabilità); ricerche marine (in collaborazione con Università di Pisa). Il supporto dello staff dei Porti coinvolti e la presenza a bordo di Elianto di elementi e attrezzature tali da permetterne l’utilizzo alle stesse persone con disabilità, aiuterà le stesse a sentirsi protagoniste dell’esperienza. Tra le dotazioni del catamarano vi sono infatti attrezzature accessibili per manovrare le vele all’interno del salone; una pedana rialzata e ausili sonori per rendere accessibile la timoneria; delle pedane con movimento verticale per l’accesso alle cabine di poppa dove sono presenti i servizi igienici (con WC, lavandino, doccia), anch’essi accessibili, e per il pernotto; una piattaforma accessibile posta a poppa con movimento verticale per accedere al mare e fare il bagno; e inoltre paranchi, imbracature e sedili particolari per persone con disabilità più complesse.

Per la Fondazione questa iniziativa si pone in continuità con altre svolte negli anni scorsi: “Maresenzabarriere” del 2022 e “ONDA” del 2023, che hanno visto coinvolte le Associazioni di Lucca, Firenze e Livorno, ed hanno riscosso l’apprezzamento dei/delle partecipanti. Infine è importante segnalare che “Velasenzabarriere” è realizzato con il contributo della Fondazione Pisa. (Simona Lancioni)



La lettera adesione per le Associazioni operanti nel settore della disabilità della Provincia di Pisa è scaricabile a questo link. Per informazioni: ssfmo2018@gmail.com
News
Anche la Toscana celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità
17-05-2024 11:49 - News
Le Manifestazioni Nazionali UILDM, un tempo di racconto, incontro e proposta per “Guardare oltre”
17-05-2024 11:48 - News
Proposta di riforma dell’amministrazione di sostegno, una sintesi dei contenuti
17-05-2024 11:46 - News
Riforma dell’amministrazione di sostegno, al via la Campagna “Fragile a Chi?!”
17-05-2024 11:40 - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie