27 Maggio 2019
[]

News
percorso: Home > News > Archivio

Provvidenze economiche per invalidi, ciechi e sordi e limiti di reddito 2015

15-01-2015 16:08 - Archivio
Con la Circolare INPS del 9 gennaio 2015, n.1, si stabiliscono i nuovi limiti di reddito e gli importi di pensioni, assegni e indennità per gli invalidi

L´Inps ha reso noti, come ogni anno, gli importi di pensioni, assegni e indennità che vengono erogati agli invalidi civili, ai ciechi civili e ai sordi, con i relativi limiti di reddito che sussistono nel caso di alcune di queste provvidenze economiche.
Si tratta della Circolare del 9 gennaio 2015, n. 1, che all´Allegato n. 3, tabella M. Vediamo nel dettaglio cosa è previsto per le singole tipologie di provvidenza.

CIECHI CIVILI

CON SOLA PENSIONE
- Per i ciechi assoluti, ricoverati, con sola pensione, e i ciechi parziali, ricoverati e non, con sola pensione, l´importo mensile è di Euro 279,75, con limite di reddito massimo personale annuale di Euro 16.532,10.

-Nel caso di ciechi assoluti non ricoverati, con sola pensione, l´importo mensile è di Euro 302,53, con reddito massimo annuale di Euro 16.532,10.

CON INDENNITA´ SPECIALE
Ai ciechi parziali con sola indennità speciale (ricoverati e non), è erogato un importo mensile di Euro 203,15 indipendentemente dalle condizioni economiche, solamente a titolo della minorazione

CON PENSIONE E INDENNITA´ SPECIALE
Ai ciechi parziali ricoverati, non ricoverati, minori anni 18, ricoverati e non, tutti con pensione ed indennità speciale, viene erogato un importo mensile di Euro 279,75 con limite di reddito annuo personale di Euro 16.532,10, più indennità speciale di Euro 203,15, questa indipendente da redditi

CON PENSIONE E ACCOMPAGNAMENTO
Ai ciechi assoluti con pensione e indennità di accompagnamento viene erogata la somma di Euro 302,53 mensili di pensione se non ricoverati, e di Euro 279,75 se ricoverati, più Euro 880,70 di accompagnamento, senza limiti di reddito (l´indennità di accompagnamento è indipendente da redditi). Lo stesso vale per i ciechi parziali, maggiori anni 18, ricoverati e non, con pensione ed indennità speciale fascia provvisoria - in attesa di essere inseriti da parte del CPABP nella fascia 12 - 13


CON SOLA INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO
Ai ciechi assoluti, maggiori di 18 anni o minori di 18, ricoverati e non, con sola indennità di accompagnamento, è erogata, indipendentemente dalle condizioni economiche (quindi senza tenere conto di redditi personali), l´importo mensile di Euro 880,70.


CON INDENNITA´ SPECIALE
Ciechi parziali, ricoverati e non, con sola indennità speciale si vedono erogati mensilmente Euro 203,15, indipendentemente dalle condizioni economiche, ma solo a titolo di minorazione.

CON PENSIONE E INDENNITÀ SPECIALE
Ai ciechi parziali ricoverati e non, minori di 18 anni con pensione ed indennità speciale è erogato l´importo mensile di Euro 279,75 con riferimento a un limite di reddito annuo personale di Euro 16.532,10. Più l´indennità speciale di Euro 203,15 erogata indipendentemente dal reddito.

INVALIDI CIVILI

TOTALI CON SOLA PENSIONE
Agli invalidi civili totali, siano essi non ricoverati, ricoverati, anche titolari di altro reddito, con la sola pensione, viene erogato l´importo mensile di Euro 279,75 a fronte di un limite reddituale annuo personale che non deve superare i 16.532,10 Euro.

TOTALI CON PENSIONE E ACCOMPAGNAMENTO

Gli invalidi civili totali, non ricoverati gratuitamente, con diritto a pensione e accompagnamento, ricevono per la prima l´importo mensile di 279,75 Euro (con limite di reddito annuo personale di 16.532,10) e 508,55 Euro di accompagnamento, indipendentemente dal reddito.

CON SOLA INDENNITA´ DI ACCOMPAGNAMENTO

Agli invalidi totali non ricoverati gratuitamente con diritto alla sola indennità di accompagnamento, e agli invalidi parziali con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale (Corte Costituzionale n. 346/89) spetta la cifra mensile di Euro 508,55, erogata indipendentemente dalle condizioni economiche, solamente a titolo della minorazione.

PARZIALI CON SOLA INDENNITA´ DI FREQUENZA

Gli invalidi parziali, minori di anni 18, con diritto all´indennità di frequenza (legge 11/10/1990 n. 289) ricevono mensilmente l´importo di Euro 279,75 a fronte di un limite di reddito annuo personale che non può superare i 4.805,19 Euro.

PARZIALI CON SOLO ASSEGNO DI ASSISTENZA

Gli invalidi parziali ricoverati o non ricoverati, titolari o non titolari di altro reddito aventi diritto del solo assegno di assistenza percepiscono un importo mensile di Euro 279,75 a fronte di un reddito annuo personale che non può superare i 4.805,19 Euro.

Per approfondire

L´allegato con tabelle importi pensioni e limiti reddituali

IN DISABILI.COM:

Speciale INVALIDITA´ CIVILE

News

Un seminario per parlare del Dopo di Noi, di autonomia e disabilità

09-04-2019 15:32 - News

I Ragazzi del Sole: insieme con umanità e fantasia

09-04-2019 15:24 - News

Durante e dopo di noi "Insieme per fare da soli"

07-04-2019 16:04 - News

La costruzione del progetto di vita della persona disabile

05-04-2019 15:06 - News
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio