27 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > News

Le famiglie con figli autistici di Siena aiutano quelle residenti nelle zone terremotate del centro Italia

12-01-2017 09:24 - News
E´ il gesto di solidarietà dell´Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe, che ha deciso di devolvere a sei famiglie del centro Italia tutte le donazioni ricevute a Novembre e con l´annuale cena-evento di beneficenza di tanti prestigiosi Chef svoltasi prima di Natale. Giovedì 12 gennaio alle 15:00 a Posta (Rieti), nell´edificio denominato "scuolette", verrà consegnato un contributo alle famiglie interessate, già incontrate nelle scorse settimane: due di Amatrice, due di Cascia, una di Norcia, una di Accumoli. "Un piccolo segno che ci piace immaginare come regalo dei nostri ragazzi ai loro amici più sfortunati" spiega Giancarlo Barbieri, membro del consiglio direttivo dell´associazione senese. Perché gli sia data visibilità, ricevano l´aiuto che meritano e non siano più sole. Alla cerimonia è annunciata la presenza delle istituzioni locali e regionali.
La ´Sindrome dello Spettro Autistico´ è la disabilità più diffusa al mondo, ma non se ne parla se non saltuariamente, e chi ne soffre è di solito a casa coi genitori, solo, emarginato, dimenticato. Gli adulti autistici, da quando compiendo 18 anni concludono la Scuola dell´obbligo, non hanno più alcun sostegno, nessuna occasione di socializzazione, nessuna possibilità di continuare esperienze formative o che li inseriscano nel mondo del lavoro. Nulla. Nemmeno si vedono in giro. Le famiglie, lasciate sole nella propria disperazione, smettono presto anche di farli uscire di casa, costringendosi ad una vita da reclusi, allontanandosi da tutto e da tutti.
Consapevole di questo l´Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe (www.autismosiena.it) si adopera da anni per sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni affinché l´Autismo venga considerato ed affrontato, sia dal punto di vista sanitario che sociale. L´Associazione ha anche lavorato per avere una propria sede presso le Volte Alte (SI), e in questi primi giorni dell´anno si sta attrezzando per accogliere persone autistiche di ogni età e familiari per giornate di gioco, relax, formazione, aiutati da volontari e da altre associazioni che nel frattempo hanno conosciuto questa realtà fino a pochi anni fa del tutto invisibile, e che nella stragrande maggioranza dei casi è ancora nascosta.
Nel territorio senese esiste un Centro Asl riabilitativo per minori autistici, che non ha però ancora iniziato attività terapeutiche per i ragazzi maggiorenni; e nonostante l´impegno e l´approccio costruttivo che ha caratterizzato il dialogo tra Associazione e istituzioni, i Comuni non hanno ancora un progetto unitario e definito per far sì che questi ragazzi possano stare in compagnia dei coetanei ´normodotati´.
Uno degli scopi dell´Associazione è far nascere una struttura di eccellenza per la riabilitazione e l´assistenza dei ragazzi autistici più grandi, dove possano fare amicizia, aumentare la propria autonomia, iniziare un percorso lavorativo che migliori la loro qualità di vita e che valorizzi i loro numerosi talenti. E che infine possa accoglierli per un ´dopo di noi´ dignitoso e sereno. Perché la loro maggiore età sia un punto di svolta e non uno Stop.
Il confronto continuo fra genitori e volontari dell´Associazione con le realtà locali (Comuni, Asl, Regione, altre benemerite istituzioni), la determinazione dei politici e il favore legislativo (recenti Leggi sull´Autismo e sul Dopo di noi) devono comunque convincerci ad essere ottimisti, che questo progetto, ambizioso ma assolutamente necessario, si realizzi prima possibile con l´aiuto di tutti.
Con questo proposito nel cuore, da quattro anni a Natale numerosi prestigiosi Chef toscani si mettono a disposizione gratuitamente per una Cena-evento di raccolta fondi da destinare proprio alla realizzazione di questa struttura.
News
Università di Siena - Disability case manager, giornata conclusiva del corso
Giovedì 17 giugno 2021 - Ore 14:45
09-06-2021 15:00 Fonte: Università di Siena, Dipoi, Fondazione Mps - News
Il “Dopo di Noi” in Toscana tra conquiste e prospettive future
Mercoledì 16 giugno - ore 9:30-13:00, diretta streaming
09-06-2021 13:18 Fonte: Regione Toscana - News
Il Dopo di Noi nelle terre di Siena: opportunità e prospettive
Siena, 14 giugno 2021: ore 9:30-13:30
09-06-2021 12:38 Fonte: Fondazione Futura Siena - News
ALLA RICERCA DEL DIURNO IDEALE PER LE PERSONE DISABILI
25-05-2021 16:45 Fonte: Coordinamento DIPOI - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari