17 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > News

Barriere architettoniche in casa? La Toscana paga i lavori agli inquilini disabili

27-03-2015 15:39 - News
I disabili che vivono in appartamenti con problemi di accessibilità potranno beneficiare di supporti economici per un importo fino a 100 mila euro. La vicepresidente Saccardi: "Rendiamo la vita dignitosa agli inquilini che hanno problemi di mobilità perfino nelle proprie abitazioni"

26 marzo 2015

FIRENZE - Potranno beneficiare di aiuti economici dalla Regione Toscana le persone disabili che vogliono togliere le barriere architettoniche dalla propria abitazione. Le agevolazioni non vengono erogate soltanto per opere edili, ma anche per l´acquisto e l´istallazione di attrezzature direttamente finalizzate all´eliminazione delle barriere architettoniche, fisiche e percettive. Scaduti i termini perla presentazione delle domande, la graduatoria definitiva sarà pubblicata entro il 31 marzo 2016. Successivamente la Regione provvederà agli stanziamenti.

Ci sarà poi un´apposita commissione tecnica che analizzerà e valuterà le domande pervenute al fine di predisporre l´eventuale erogazione dei contributi. Per le opere edilizie possono essere concessi contributi non superiori al 50% delle spese sostenute, per un importo massimo di 7.500 euro. Stesse modalità per l´acquisto e l´istallazione delle attrezzature il cui importo non dovrà superare 100.000 euro. I due contributi sono cumulabili.

Ogni anno la Regione finanzia progetti per circa due milioni di euro, pari a circa il 40% delle richieste totali e molto spesso vengono finanziati progetti dall´inizio alla fine, prevedendo la copertura della totalità delle spese.
"Molti inquilini hanno difficoltà di mobilità persino all´interno dei propri condomini e delle proprie case - ha detto la vicepresidente della Regione e assessore al welfare Stefania Saccardi - Attraverso i finanziamenti regionali cerchiamo di semplificare la vita di queste persone, permettiamo loro di vivere con dignità nelle proprie dimore". Per quanto riguarda il tema della disabilità, ha aggiunto Saccardi, "la Regione si impegna con circa 90 milioni ogni anno, uno sforzo davvero ragguardevole sul fronte dell´assistenza alle persone non autosufficienza in un periodo di tagli anche da parte di moltre altre istituzioni".

© Copyright Redattore Sociale
News
Università di Siena - Disability case manager, giornata conclusiva del corso
Giovedì 17 giugno 2021 - Ore 14:45
09-06-2021 15:00 Fonte: Università di Siena, Dipoi, Fondazione Mps - News
Il “Dopo di Noi” in Toscana tra conquiste e prospettive future
Mercoledì 16 giugno - ore 9:30-13:00, diretta streaming
09-06-2021 13:18 Fonte: Regione Toscana - News
Il Dopo di Noi nelle terre di Siena: opportunità e prospettive
Siena, 14 giugno 2021: ore 9:30-13:30
09-06-2021 12:38 Fonte: Fondazione Futura Siena - News
ALLA RICERCA DEL DIURNO IDEALE PER LE PERSONE DISABILI
25-05-2021 16:45 Fonte: Coordinamento DIPOI - News
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari