20 Settembre 2017
immagine di testa


News
percorso: Home > News > News

ISEE 2017, ecco la lista di tutte le agevolazioni!

28-01-2017 14:34 - News
Sentiamo spesso parlare di agevolazioni, bonus, sconti, ma è sempre difficile riuscire a trovare delle risposte, quindi la nostra redazione ha deciso di stilare una lista delle agevolazioni.

Agevolazioni ISEE 2017 famiglie a basso reddito:
Assegno di maternità 2017 dello Stato: La domanda va presentata per via telematica all´INPS entro 6 mesi dalla nascita del bambino o in caso di adozione o affidamento, dalla data di ingresso del minore in famiglia.
Assegno di maternità 2017 dei Comuni va presentata al Comune di residenza entro 6 mesi dalla nascita del bimbo e dalla sua entrata in famiglia se adottato o preso in affido. il beneficio è riconosciuto anche alle mamme extracomunitarie che, entro 6 mesi dalla nascita del bambino, presentano la documentazione per la richiesta + permesso soggiorno.
Assegni familiari 2017: che spettano a lavoratori dipendenti e pensionati con un reddito ISEE che rientra in specifiche soglie e fasce reddituali agevolabili per legge.
Riduzione retta asili nido e altri servizi educativi per l´infanzia e mense scolastiche;
Borse di studio e riduzioni delle tasse universitarie e del diritto allo studio.
Servizi socio-sanitari presso l´abitazione e domicilio.
Sconti telefono, luce, gas con il bonus luce e gas 2017, bonus acqua, etc.
Dentista sociale 2017: è un´agevolazione che spetta a chi ha un basso reddito ISEE, inferiore a 8.000 euro, a chi ha l´esenzione dal ticket sanitario e alle done in gravidanza. Tale iniziativa, consente di accedere a 5 prestazioni odontoiatriche, tra cui l´otturazione, la protesi e l´estrazione, a prezzi molto più bassi rispetto alle tariffe.


Bonus bebè e aiuti famiglie 2017 con figli:
Bonus bebè 2017 INPS: è un tipo di aiuto che l´attuale Governo ha voluto confermare anche quest´anno alle neo mamme. Tale agevolazione, consiste in un assegno di 960,00 euro all´anno per ciascun figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2017 per la durata massima di 3 anni di età.
L´assegno natalità spetta anche alle famiglie adottive o in affido purché con redditi fino a 25.000 euro per ottenre un bonus da 80 euro o 160 per le famiglie a basso reddito fino a 7.000 euro.
Per le famiglie con più di 3 figli c´è la possibilità di richiedere l´assegno terzo figlio, o meglio Assegno Nucleo Familiare concesso dal Comune ai nuclei familiari con 3 figli minorenni. Tale bonus, va richiesto tramite CAF o direttamente sul sito dell´INPS se si dispone del PIN online ma dispositivo, ed è erogato direttamente dall´Istituto ma solo se la domanda è presentata entro il 31 gennaio dell´anno successivo per il quale viene richiesta l´agevolazione.
Bonus mamma domani 2017: bonus da 800 euro per le future mamme incinte che entrano nel settimo mese di gravidanza.
Assegno 4 figlio 2017: nuovo bonus INPS riservato alle famiglie numerose con almeno 4 figli minori.
Bonus acquisti famiglie: nuovo bonus famiglie numerose nella Legge di

Stabilità 2016 attraverso la card famiglia 201, misura non entrata in funzione,
Bonus libri: è un´agevolazione per l´acquisto del materiale scolastico e di libri. Tale beneficio, è erogato e fissato su base regionale, per cui ogni Regione delibera ogni anno quali sono le condizioni e i requisiti di accesso da parte delle famiglie e soprattutto il limite di reddito ISEE.
Nuovo congedo parentale: il CdM dell´11 luglio 2015 ha provveduto ad approvare i decreti definitivi del Jobs Act in merito alla conciliazione lavoro famiglia, estendendo il congedo parentale non retribuito dagli attuali 8 anni del figlio a 12 anni, e quello parzialmente retribuito al 30% da 0 a 3 anni fino ai 6 anni del figlio e a 8 anni per le famiglie a basso reddito.

Bonus famiglie 2017 sostegno al reddito per i nuclei familiari: aiuti, sconti e riduzioni bolletta:
Riduzione e esenzione Canone Telefonico: Per le famiglie a basso reddito è inoltre possibile richiedere sconti sul canone telefonico Telecom o addirittura l´esenzione: Abbonamento mensile ridotto al 50% per chi ha un reddito familiare non superiore a 6.713,94 e con una persona a l´interno del nucleo famigliare titolare di pensione di invalidità civile o assegno sociale, oppure, con più di 75 anni. Agevolazione per titolari social card riduzione del costo di abbonamento mensile della linea telefonica di base di categoria B con prezzo pari a 14,81 (IVA al 22% inclusa).


Bonus famiglie 2017 sostegno al reddito per i nuclei familiari: aiuti, sconti e riduzioni bolletta:
Riduzione Canone RAI 2017: vista la novità introdotta dalla nuova Legge di Stabilità 2016 di far pagare il canone direttamente sulla bolletta della luce, per vedere la conferma o la modifica dell´esenzione basso reddito per chi ha più di 75 anni, occorre attendere l´ok definitivo sulla nuova Manovra.

Successivamente, le informazioni verranno pubblicate sul sito della RAI al seguente indirizzo: come richiedere esenzione canone RAI tv.
Reddito inclusione sociale 2017: il Governo sta lavorando per introdurre entro quest´anno il cd. reddito inclusione sociale che prevede un bonus di 80 euro a persona fino ad un massimo di 320 per le famiglie con 4 persone con bambini e di 400 euro per quelle con 5 o più componenti. Il nuovo beneficio parte a settembre e si chiama Carta SIA nuova social card.
Tassa sui rifiuti: Le modalità per fruire della riduzione o esenzione della tassa sui rifiuti, la nuova TARI per chi ha un basso reddito dipende dalla Regione di residenza. Ciascuna, infatti, può decidere se e quando prevedere di bonus, il limite di reddito e la composizione del nucleo familiare. Per cui, per sapere come richiedere lo sconto in bolletta è necessario verificare al CAF e al proprio Comune le modalità di erogazione dell´eventuale agevolazione.
Social card per disoccupati 2017: nuclei familiari a basso reddito ISEE con almeno un componente senza occupazione e un minore. La carta acquisti sperimentale viene estesa per effetto della Legge di Stabilità da 12 città a tutti i Comuni d´Italia.
Carta acquisti 2017 per cittadini sopra i 65 anni e bimbi sotto i 3 anni.
Spese detraibili affitto: è un´agevolazione che consente di detrarre dalla dichiarazione dei redditi con modello 730 o Unico per le spese di locazione dell´abitazione principale. Tale detrazione spese affitto famiglie a reddito basso consiste nel poter scaricare dalle tasse 300 euro per chi ha un reddito complessivo fino a 15.493,71 euro e 150 euro per chi è tra i 15.493,71 euro e 30.987,41 euro.
Bonus aiuti famiglie 2017: tutte le novità per le famiglie a basso reddito previste per l´anno 2017.

PER INFO: http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=0;5673...

News

III° Conferenza Regionale sui Diritti delle Persone con Disabilità

11-09-2017 14:49 - News
[ continua ]

PROGETTARE QUALITÀ DI VITA: MATRICI ECOLOGICHE E DEI SOSTEGNI

18-07-2017 10:03 - News
[ continua ]

Legge " dopo di noi"

30-05-2017 09:41 - News
[ continua ]

Tavola Rotonda

15-05-2017 10:19 - News
[ continua ]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]